<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

#SustainableTalks: Roncadin

IMG SUS - Roncadin

Nei #SustainableTalks di oggi parleremo di surgelati e sostenibilità con Dario Roncadin di Roncadin SpA

Da dove nasce la necessità della vostra azienda di intraprendere un percorso di sostenibilità economica, ambientale e sociale?

Il percorso di Roncadin verso la sostenibilità parte da lontano, precisamente dalla nostra nascita. Roncadin è stata fondata nel 1992 a Meduno, nell’area pedemontana pordenonese, dove siamo fortemente radicati. Siamo immersi in una valle protetta dalle Alpi Carniche, dalle cui sorgenti proviene l’acqua che utilizziamo per i nostri impasti. Si tratta di un territorio al tempo stesso bello e difficile, che negli ultimi decenni è stato soggetto a spopolamento: sentiamo quindi il dovere preservarlo in un’ottica di sviluppo sostenibile. Abbiamo un forte legame con la comunità, con le istituzioni e con le associazioni locali, con cui abbiamo sempre fatto squadra.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

L’adozione di questo percorso che effetti ha generato in termini di comunicazione interna ed esterna?

Il nostro impegno viene sempre più riconosciuto sia all’esterno, dai nostri clienti e stakeholder, sia all’interno, dalle nostre persone. Roncadin produce sia pizze a marchio proprio, che si trovano nella GDO e quindi vengono acquistate direttamente dal consumatore finale, sia per i clienti delle private label italiane e straniere. In entrambi i casi la sostenibilità è elemento distintivo: i consumatori sono sempre più orientati a premiare le aziende virtuose, mentre le insegne della GDO sono a loro volta impegnate in percorsi di sostenibilità e quindi ricercano (molto spesso esigono) fornitori etici e certificati. Anche comunicare internamente i nostri valori è molto importante, perché i nostri dipendenti e collaboratori sono i primi ambassador del marchio.

Come misurate oggi i vostri risultati in termini di sostenibilità? Disponete di un sistema di reportistica interno? Vi affidate a consulenti esterni?

Essendo una Società Benefit, Roncadin è tenuta a presentare ogni anno un bilancio di sostenibilità che viene certificato da un ente esterno. Per redigerlo ci avvaliamo della consulenza di una società specializzata.

Con stretto riferimento al settore merceologico in cui opera l’azienda, la sostenibilità viene identificata come driver di crescita o competizione?

Nel settore dei surgelati la sostenibilità è senz’altro identificata come un driver di crescita e competizione, in particolare per ciò che riguarda la filiera delle materie prime, la riduzione dello spreco alimentare e il tema dell’energia. Essendo la nostra un’industria “energivora” abbiamo sempre dato grande attenzione al risparmio energetico e all’uso di energia da fonti 100% rinnovabili.

In che misura l’aderire e l’adottare un protocollo di sostenibilità in questo periodo potrà permettere alle imprese di proiettarsi meglio verso la ripresa post Covid-19?

Siamo profondamente convinti che solo abbracciando un modello di sviluppo sostenibile le aziende possono affrontare con successo le sfide del futuro, a maggior ragione adesso che dobbiamo impegnarci nella ripresa. Fare progetti a lungo termine significa necessariamente tenere conto del bene comune, mettere al centro le persone, lavorare assieme agli altri attori del territorio e preservare le risorse e l’ambiente per le generazioni future.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: Rubriche, SustainableTalks