<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

#SustainableTalks: ROELMI HPC

#SustainableTalks Roelmi

Nei #SustainableTalks di oggi parleremo di sostenibilità, beauty e healthy routine con Rosella Malanchin, CEO, ROELMI HPC.

#SustainableTalks è una rubrica che nasce dalla consapevolezza dell’editore e della redazione di come sia necessario metabolizzare i cambiamenti che l’emergenza sanitaria ha comportato in termini di comunicazione,  identificando nella sostenibilità un driver positivo di ripartenza e crescita personale e professionale. La rubrica continuerà anche nel 2021, sotto forma di interviste realizzate ad esperti di settore e referenti aziendali, con l'obiettivo di scoprire e comprendere quali siano le esigenze attuali in tema di sostenibilità, come vengano soddisfatte, e come vengano rendicontate. Certi che un’esperienza condivisa possa favorire una ripartenza efficace ed efficiente. La rubrica realizzata su base settimanale, pubblicata nella giornata del giovedì, si basa sulla realizzazione di interviste condotte dalla redazione in modo autonomo o a fronte di specifiche richieste. Per informazioni scrivete a redazione@nonsoloambiente.it

Maria Grazia Persico

Da dove nasce la necessità della vostra azienda di intraprendere un percorso di sostenibilità economica, ambientale e sociale?

Fin dalla sua fondazione, ROELMI HPC opera nel pieno rispetto dei tre pilastri del paradigma della sostenibilità al fine di migliorare la qualità della vita coniugando scienza e preservazione ambientale, per offrire ingredienti dall’alto valore tecnologico e dalla sicurezza ed efficacia comprovata. ROELMI HPC, infatti, ha scelto, per il suo percorso di crescita aziendale e produttiva, di perseguire uno sviluppo sostenibile continuando nello studio e nella ricerca di ingredienti che soddisfino sempre più i criteri N.I.P.® (Nature Is People) in merito ad efficacia, sicurezza della persona e sicurezza dell’ambiente. In ROELMI HPC, la cultura di impresa è volta al globale e guarda al futuro, l’attitudine al progresso è da sempre concentrata sull’innovazione sostenibile per poter offrire ai propri clienti valide alternative nell’ambito dell’ingredientistica attiva e funzionale per il mercato cosmetico e nutraceutico. Il principio di coesistenza tra etica ed economia è alla base dell’attività di ROELMI HPC; l’azienda nasce con l’obiettivo primario di migliorare la qualità della vita, coniugando la scienza con un approccio volto alla salvaguardia dell’ambiente, alla preservazione della biodiversità e all’utilizzo di risorse rinnovabili, guidati dalla ferma convinzione che una non possa prescindere dalle altre. La sostenibilità in tutte le sue sfaccettature continua ad essere per ROELMI HPC l’asset principale di sviluppo, coinvolgendo ogni singolo aspetto aziendale grazie al programma N.I.P.® che interpreta le azioni etiche dell’azienda, vista come comunità attiva che opera nel rispetto dell’etica sociale e ambientale.

L’adozione di questo percorso che effetti ha generato in termini di comunicazione interna ed esterna?

Abbiamo adottato diverse modalità di comunicazione. Per quanto riguarda la comunicazione interna, è responsabilità del Comitato di Sostenibilità che ha lo scopo principale di proporre indirizzi operativi utili a garantire il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità e a valutarne lo stato di attuazione. Il Comitato, inoltre, concorre a sensibilizzare la creazione di una cultura aziendale condivisa, dove l’etica sostenibile viene coltivata e affinata grazie alla cooperazione di tutte le parti coinvolte. La comunicazione esterna, invece, è focalizzata in maniera preponderante verso il nostro network di clienti, data la nostra attività B2B, ma l’obiettivo è coinvolgere tutti i possibili interlocutori, stakeholder potenzialmente interessati al mondo ROELMI HPC. Il nostro desiderio è arrivare al cliente B2C in modo che sia informato e che possa fare poi scelte consapevoli.

Vuoi partecipare anche tu alla nostra rubrica #SustainableTalks? Clicca qui per  scoprire come!!

Come misurate oggi i vostri risultati in termini di sostenibilità? disponete di un sistema di reportistica interno? vi affidate a consulenti esterni?

A partire dal 2018 e con cadenza annuale, viene pubblicato il rapporto volontario sulle azioni intraprese dall’azienda nell’ambito della sostenibilità e CSR. Tale pubblicazione ci permette di monitorare le attività perseguite durante l’anno e valutare i risultati ottenuti in comparazione agli obiettivi prefissati. Il 2020 vede invece la pubblicazione del primo bilancio di sostenibilità certificato da consulenti esterni, il nostro operato è stato valutato secondo conformità ai principi ESG-RR, un metodo di valutazione più idoneo ad una azienda delle nostre dimensioni. Inoltre sempre dal 2019, ROELMI HPC si sottopone alla valutazione dell’ente Ecovadis che misura le nostre performance sostenibili e i progressi con un punteggio espresso come rating ESG  

Con stretto riferimento al settore merceologico in cui opera l’azienda, la sostenibilità viene identificata come driver di crescita o competizione?

I valori correlati al tema della sostenibilità e al rispetto ambientale e sociale sono al centro di una rinnovata ideologia di azione industriale che interessa trasversalmente tutti i settori del business. ROELMI HPC ha fatto propria questa rinnovata sensibilità ponendo al centro della propria politica di Ricerca & Sviluppo alcuni elementi determinanti come ecologia, sostenibilità e biodegradabilitàIl nodo è come integrare questi tre elementi in proposte che siano sempre fortemente innovative. Fronteggiare questa questione è una sfida fondamentale, soprattutto nei confronti di un pubblico di consumatori informato ed esigente. I consumatori stanno diventando sempre più consapevoli nell’atto di scegliere quali prodotti acquistare e mostrano grande attenzione verso le aziende in grado di integrare la dimensione ambientale e quella sociale con le istanze di economicità dell’agire d’impresa. Il consumatore contemporaneo è alla ricerca di soluzioni personalizzate. Nel settore in cui opera ROELMI HPC, ciò significa soddisfare le richieste di prodotti su misura per coprire diverse funzionalità. I consumatori sono sempre più responsabili nei confronti dell’ambiente e delle ramificazioni sociali ed etiche del consumo e della produzione, si aspettano che le aziende condividano le loro preoccupazioni ed è sempre più importante l’impegno volto ad un uso responsabile delle risorse utilizzate per lo sviluppo e per la produzione attraverso l’intera catena del valore, dando origine a un nuovo livello di innovazioneOggi, occorre essere in grado di garantire in modo trasparente tutta la filiera: il consumatore vuole praticare la sua beauty / healthy routine sapendo che non sta facendo e non farà danno all’ambiente, che i prodotti che usa sono sicuri ed efficaci, che hanno un profilo etico evidente e, nel caso cosmetico, siano biodegradabili, quindi non entreranno nella food chain, come accade ad esempio con le microplastiche. Il modello di business di ROELMI HPC è basato su un flusso di produzione fondato sul concetto di economia circolare con l’attivazione di partnership tecnologiche e filiere di fornitura corte e trasparenti, che consentono la creazione di ingredienti di elevata purezza e dalle performance dichiarate, provenienti da coltivazioni rinnovabili europee.

In che misura l’aderire e l’adottare un protocollo di sostenibilità in questo periodo potrà permettere alle imprese di proiettarsi meglio verso la ripresa post covid-19?

È emerso con chiarezza che la sostenibilità e i valori ad essa legati rappresentano il nuovo fulcro del fare impresa. In un momento storico in cui il tema della salvaguardia ambientale influenza gli equilibri sociali, economici e geopolitici, la nostra azienda è inevitabilmente chiamata a partecipare a una svolta in chiave sostenibile, consolidando il legame tra innovazione e valore per il consumatore. In tale contesto, ROELMI HPC continua a fare dell’innovazione e della sostenibilità un binomio inscindibile, mantenendo attivo lo spirito di cura e attenzione per la società e l’ambiente in cui opera. Quando la tecnologia incontra le necessità del mercato salute e bellezza, non si parla più di evoluzione ma di rivoluzione e ROELMI HPC ne è parte. Tutto ciò, ne siamo certi, porterà a un valore futuro inestimabile e sarà la base delle richieste degli stakeholder di domani, “nativi sostenibili” sempre più interessati ad avere un prodotto di qualità che valorizzi le risorse e rispetti l’ambiente. La ricerca scientifica e lo sviluppo di nuovi ingredienti sono il cuore pulsante delle attività della nostra azienda e costituiscono leve imprescindibili per il nostro mercato. Per questo, porteremo avanti un sistema aziendale fondato sull’attenzione alle persone, all’ambiente e alla comunità poiché, nel nostro modo di fare impresa e di vedere il mercato, gli obiettivi economici devono integrarsi con aspetti di natura sociale e ambientale. A sostegno di quanto sopra abbiamo firmato il protocollo RaceToZero che ci vede impegnati a dimezzare le emissioni di CO2 entro il 2030, non sappiamo ancora se riusciremo a centrare l’obiettivo ma abbiamo preso questo impegno seriamente e lavoreremo come comunità per migliorare da subito il nostro impatto sul pianeta.

New call-to-action

Tags: CSR & imprese