<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

La svolta sostenibile di Apple

architecture-3885905_960_720

Ufficializzato piano europeo di circa 1,7 miliardi di euro per l'apertura di due data center alimentati ad energia rinnovabile.

Apple sta diventando sostenibile. Se a certificarlo ci ha pensato nientemeno che il direttore esecutivo di Greenpeace International, Kumi Naidoo, allora possiamo ben sperare. L'azienda statunitense, leader nel settore informatico e hi-tech, ha infatti pianificato una serie di iniziative per ridurre il proprio impatto sull'ambiente. Il piano di 1,9 miliardi di dollari (circa 1,7 miliardi di euro) prevede l'apertura di due nuovi data center, in Irlanda e Danimarca, che saranno interamente alimentati con energie rinnovabili.

Un passo in avanti importante verso la sostenibilità per la Mela, che, qualche settimana fa, aveva interrotto i rapporti con 18 fornitori che non rispettavano le linee guida del codice di sostenibilità della filiera, a testimonianza dell'inversione di tendenza del colosso USA.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

"Apple è ancora lontana dalla perfezione", ha dichiarato Naidoo. "Deve affrontare i problemi nelle fasi di approvvigionamento per materiali, energia e manodopera, ma la strada intrapresa è quella giusta", ammettendo tuttavia i progressi considerevoli apportati dall'azienda: "Apple non solo riconosce la pericolosità del cambiamento climatico, ma anche che le aziende possono rappresentare parte della soluzione al problema adottando le energie rinnovabili per alimentare le loro attività".

I due data center saranno avviati nel 2017 con lo scopo di gestire il corretto funzionamento dei servizi online forniti da Apple, come iTunes e Siri. I costi dell'operazione saranno equamente divisi per gli stabilimenti dei due Paesi europei, che andranno a coprire una superficie complessiva di 116 metri quadrati l'uno.

"Siamo grati per il costante successo di Apple in Europa e siamo orgogliosi che il nostro investimento sostenga le comunità in tutto il continente", ha commentato Tim Cook, amministratore delegato di Apple. "Questo nuovo e significativo investimento rappresenta ad oggi il nostro progetto europeo più importante. Siamo lieti di espandere le nostre attività, creando occupazione locale con centinaia di posti di lavoro e introducendo alcuni dei nostri progetti più evoluti in termini di edifici sostenibili".

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: Sostenibilità, CSR & Imprese