<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Le interviste del Direttore: Federico Manca

interviste del direttore federico manca

Intervista a Federico Manca, fondatore dell'evento "Milano Green Forum".

Nonsoloambiente.it si pone da sempre come obiettivo quello di fornire un’informazione chiara e contestualizzata su primari argomenti di attualità che abbiano ricadute dirette o indirette sull'ambiente. In tal senso – ogni martedì – Maria Grazia Persico intervisterà le prime linee di aziende direttamente coinvolte nel tema che desideriamo approfondire.

La seconda edizione del Milano Green forum - prevista in modalità digitale - avrà una valenza internazionale nell’ottica di sensibilizzare tutti gli stakeholder di riferimento in merito alle varie tematiche ambientali e alla conseguente necessità di creare una coscienza ambientale fondata su conoscenza e approfondimento. In tal senso quali sono i driver che stanno guidando la predisposizione del programma dei lavori e il coinvolgimento dei vari speaker?
Il Milano green forum ha questa doppia anima, da un lato – come si evince dal nome – un legame fortissimo con la città in cui è nato e in cui si svolge, dall’altro lato un carattere volutamente mondiale. Crediamo infatti che il Forum rispecchi il dibattito ambientale come dovrebbe essere, ossia con un occhio che guarda a quanto accade fuori dai confini nazionali e una lingua che descriva anche ciò che di ottimo sta avvenendo nel nostro Paese. Il programma delle plenarie e dei green voice, così come i diversi stand virtuali, ospitano Istituzioni, imprese, studiosi da ogni parte del globo. Non vi è negli organizzatori un intento esterofilo tout court, bensì la profonda consapevolezza che il cambiamento climatico può essere rallentato e fermato soltanto con il dialogo fra Stati. Tema centrale di questa edizione è certamente il Green deal europeo, gli obiettivi, le strategie, la fattibilità.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!L’emergenza tuttora in corso sta enfatizzando aspetti come sostenibilità e valore sociale in tutte le attività imprenditoriali e prima ancora nella definizione di una politica di governo funzionale ad una ripresa che sia efficace ed efficiente per tutto il sistema. Nel programma della manifestazione che la vede organizzatore, come intendete trattare questo tema e su quale piano?
L’emergenza sanitaria che il mondo sta vivendo e dalla quale ne uscirà profondamente cambiato ha purtroppo anche interrotto importanti incontri internazionali sulle tematiche ambientali, prima fra tutti la Cop26, momento fondamentale nel dibattito mondiale. Per il Milano green forum il segnale forte è esserci anche in quest’anno particolare, è non avere interrotto un dialogo con i nostri interlocutori e il nostro pubblico. Sinceramente il tema in sé non lo consideriamo un oggetto di plenarie, non cavalchiamo l’onda di un dolore che sta attraversando ancora in maniera prepotente il mondo. Continuiamo a parlare di ambiente e lasciamo gli eventuali collegamenti con la pandemia per studi futuri più approfonditi e meno speculativi.

Fin dalla sua prima edizione il MGF si è rivolto ad una pluralità di stakeholder caratterizzati da utilizzo di linguaggi diversi e con diversificati livelli di conoscenza rispetto alle tematiche ambientali. Come pensate di soddisfare tutte le attese e i desiderata informativi nel corso della prossima edizione?
La trasversalità, oltre che di contenuti, che interessa i destinatari del Milano green forum è l’essenza del nostro progetto culturale.  Anche la seconda edizione del Forum utilizza contenuti e linguaggi differenti; si passa da temi tecnici come il concetto di privacy nelle Smart City a temi più di scenario come il ruolo giocato dal Terzo settore in questa transizione ecologica, dall’analisi della normativa vigente all’educazione ambientale.
I Green Voice sono stati pensati per tentare di ridurre al minimo la distanza che spesso si crea tra auditore e speaker, mostrando anche il lato umano di imprese e istituzioni. Un’ulteriore offerta è rappresentata dagli gli stand: luoghi virtuali in cui si può passare dal fare incontri b2b all’approfondimento di politiche e offerte formative messe in atto da università e governi.

fede

FEDERICO MANCA

 
Federico Manca, fondatore del Milano Green Forum, ha all’attivo oltre dieci anni di lavoro in agenzie di comunicazione e editoria. Ha poi costituito la start up che promuove, fra le altre attività, il Forum.

 

 

 

 

 

 

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: CSR & Imprese Sostenibili