<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Gubbio, nasce il più grande impianto eolico collettivo: energia per 900 famiglie

Gubbio, nasce il più grande impianto eolico collettivo energia per 900 famiglie

È stato inaugurato in Umbria e permetterà di evitare l’emissione di 878 tonnellate di CO2 all’anno.

Gubbio accoglie il più grande impianto eolico collettivo di Italia. La costruzione dell’impianto rientra nel progetto di ènostra la cooperativa energetica che offre energia elettrica 100% rinnovabile, etica e sostenibileNel rispetto del paesaggio e dei territori umbri, l’impianto, i cui lavori di costruzione erano stati avviati nell’estate dello scorso anno, sorge a Cerrone, a 11 chilometri da Gubbio, lontano dai centri abitati e in una zona remota, fuori dalla fascia di rispetto dei crinali e della viabilità panoramica. L’impianto eolico, realizzato grazie ai soci della cooperativa e alla collaborazione con Banca Etica, coprirà il fabbisogno elettrico di 900 famiglie. La turbina è un autogeneratore Ewt da 900 kw, che produrrà 2gwh l’anno di energia elettrica; si stima che l’impianto permetterà di evitare l’emissione di 878 tonnellate di CO2 all’anno.

Vuoi saper di più sul Green deal europeo e sugli obiettivi di  decarbonizzazione 2050? Scarica gratuitamente il nostro ebook!

Per celebrare l'entrata in funzione dell'impianto, il 9 ottobre scorso la cooperativa ènostra ha organizzato una festa alla quale hanno partecipato oltre 150 soci provenienti da tutta Italia, il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, il presidente della Commissione industria del Senato Gianni Girotto, il presidente Legacoop nazionale Mauro Lusetti, il vicedirettore generale di Banca Etica Nazzareno Gabrielli, il presidente di Legambiente Umbria Maurizio ZaraL’iniziativa che parte “dal basso” è rispondente alla esigenze della transizione energetica che grazie all’energia verde sostituisce le fonti fossili.

Siamo di fronte a quella che viene chiamata comunità energetica . Le comunità energetiche rinnovabili o Energy Community sono gruppi di autoconsumatori di fonti rinnovabili; associazioni di cittadini, attività commerciali, autorità locali o imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi di impianti per la produzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili. Quello delle comunità energetiche rappresenta un nuovo modo di pensare al consumo di energia, trasformando il consumatore da semplice utente passivo di un servizio, a parte attiva di una macchina virtuosa di condivisione.

Comunica su Nonsoloambiente.it le iniziative della tua azienda volte a  contrastare i cambiamenti climatici!

Tags: cambiamenti climatici