<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Green & tech: tre nuove app per una Milano sostenibile

app - nonsoloambiente

Civic, Ghe pensi mi, MyLED sono tre esempi di app per smartphone che permettono ai milanesi di contribuire fattivamente al miglioramento ambientale e sociale della città, interagendo fra loro e con l'amministrazione comunale.

A Milano la tecnologia è al servizio di ambiente e società. Un'ottima notizia, considerato che le soluzioni smart-social capaci di accostare istinto di aggregazione e carica innovativa sembrano essere la vera chiave per le città sostenibili del futuro. Così, nell'emblematico anno di Expo2015, il capoluogo lombardo offre ai cittadini un nuovo ventaglio di opportunità per partecipare attivamente al suo processo evolutivo. Ecco tre esempi di applicazioni che non potranno mancare sugli smartphone dei milanesi che vogliono fare la differenza in ambito green:

1. Civic: un social-game che premia le buone pratiche
Dopo aver creato un profilo su Civic, gli utenti possono iniziare il gioco misurando concretamente, in competizione con gli altri partecipanti, il contributo delle proprie azioni in termini di benefici per l'ambiente. I comportamenti virtuosi sono premiati con monete virtuali che corrispondono ai kg di CO2 risparmiata e che si possono spendere in due modi: ottenendo sconti e promozioni per l'acquisto di servizi o prodotti sostenibili dalle aziende certificate aderenti all'iniziativa, oppure supportando campagne di tutela ambientale e progetti per il miglioramento del contesto urbano. In più, le Amministrazioni potranno creare missioni speciali focalizzate su temi di particolare e strategico interesse, che permetteranno ai milanesi di accumulare più monete e scalare la classifica del miglior cittadino eco-friendly. Un modo divertente per rendersi conto del proprio impatto e di come (e quanto!) i propri comportamenti, più o meno virtuosi, possono effettivamente incidere dal punto di vista della sostenibilità.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

2. Ghe pensi mi: a prendersi cura di Milano ci pensano i cittadini
"Milano ha un enorme patrimonio di aree pubbliche destinate ai cani, al gioco, ai bambini: in totale, sono oltre mille. Controllarle tutte, tutti i giorni, è impossibile. Per questo l'aiuto dei cittadini per una loro buona manutenzione è fondamentale" con questa motivazione l'assessore al Benessere, Qualità della Vita e Sport del Comune di Milano Chiara Bisconti presenta l'applicazione. Ghe pensi mi, applicazione gratuita, primo strumento tecnologico che permette ai singoli individui di interagire con l'amministrazione per le attività di manutenzione sul verde e di seguirne l'iter attraverso il proprio smartphone. Basta una foto per dare il via al processo: immortalate le anomalie (un cancello rotto, rifiuti abbandonati fuori dal cestini, etc.), l'app attribuisce loro un codice identificativo e le integra automaticamente nel programma di manutenzione ordinaria.

3. MyLED: luci a led personalizzate per vivere gli spazi pubblici anche di notte
Per tutta la durata di Expo continua #nevicata14, progetto sperimentale di pedonalizzazione partecipata per la zona di Piazza Castello che ha visto l'istituzione del Fondo #nevicataLAB, per la promozione di attività culturali, educative, sportive, aggregative, di innovazione sociale, cura ed appropriazione dello spazio pubblico. Panchine, verde urbano, zone d'ombra, servizio di wi-fi e molto altro: grazie all'app MyLED, che permette agli utenti di creare isole di luci personalizzate scegliendo fra molteplici scenari, tutto questo è fruibile in sicurezza anche di notte. Uno strumento in più per sostenere con vigore l'uso dello spazio pubblico come bene comune, generatore di comunità, stili di vita virtuosi da valorizzare e condividere.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: CSR & Imprese Sostenibili