<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">
Click me
New call-to-action

Criteri ambientali minimi: è il turno di arredi, tessili ed edilizia

Il D.M. 11 gennaio 2017 ha aggiornato i precedenti regolamenti relativi allinserimento nei bandi di gara verdi. Particolare attenzione alle componenti sociali ed etiche.

Aia: ancora poca chiarezza sul tema dell’obbligo di bonifica

La circolare 14 novembre 2016, n. 27569 ha chiarito alcuni punti della disciplina, senza entrare nel merito di alcune questioni importanti ancora in sospeso come l’obbligo di  bonifica in caso di...

People4Soil: serve una legge a difesa del suolo

Coldiretti denuncia la scomparsa di oltre il 25% del suolo coltivabile italiano, mentre Comuni e Regioni soccombono sotto cementificazione e dissesti idrogeologici. La medesima situazione europea...

Avvelenamento da piombo: la prevenzione secondo l'OMS

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha già lanciato l'allarme: registrati 853 mila decessi per le conseguenze dell'avvelenamento da piombo in tutto il mondo.

Dissesto idrogeologico: in arrivo i fondi per la messa in sicurezza

Due recenti provvedimenti dettano le istruzioni per richiedere i finanziamenti per la progettazione di interventi e la demolizione di opere ed edifici costruiti in zone a rischio

La Svezia premia il riciclo: sgravi fiscali a chi recupera invece di buttare

Il governo svedese sta vagliando una proposta di governo mirata a sostenere la politica del recupero e del riciclo con incentivi e sgravi fiscali. La manovra si inserisce in una strategia mirata...

Cittadini attivi 2.0: tecnologie e strumenti al servizio dello stakeholder engagement

Stakeholder engagement, un nuovo paradigma che implica il coinvolgimento attivo dei cittadini in fase di progettazione di opere e servizi di pubblica utilità. Un meccanismo fortemente...

Aviazione civile: si intensifica la lotta alle emissioni

 Circular economy: una sfida che le imprese del settore dell’"end of waste” non possono lasciarsi sfuggire

Scavi di fondali marini: un occhio di riguardo per l’ambiente

Il Ministero dell’Ambiente detta procedure unificate a livello nazionale per garantire la corretta esecuzione in accordo con principi di tutela e salvaguardia

Incidenti rilevanti e sostanze pericolose: valutare caso per caso

Il decreto interministeriale 1° luglio 2016, n. 148 ha fissato i criteri e le procedure per valutare l’esistenza o meno di una possibile correlazione.

Pagina 4 di 10
START « ... 1 ...
2 3 4 5 6
  • New call-to-action
  • New call-to-action
  • New call-to-action
  • New call-to-action
  • New call-to-action
  • New call-to-action