Siemens parla di Smart Grid a VeronaFiere (Smart Energy Expo)

siemens-veronafiere

L’efficienza energetica potrebbe far crescere di 60 miliardi di euro all’anno il fatturato dell’economia del Paese e farci risparmiare 5 miliardi sulla bolletta. Questo è solo uno dei vantaggi per l’Italia di una corretta politica energetica che verrà discusso a Veronafiere durante Smart Energy Expo, la fiera internazionale dedicata alla white-green economy (9-11 ottobre 2013).

La fiera si sviluppa in diverse aree tematiche: Generazione di Energia (aziende che realizzano prodotti ed offrono servizi relativi alla produzione di energia da fonte rinnovabile, oppure alla generazione di più forme utili di energia); Efficienza per l’Edilizia (aziende che realizzano prodotti ed offrono servizi per l’edilizia e le costruzioni); Efficienza per gli Impianti (aziende che realizzano prodotti ed offrono servizi per intervenire ed aumentare l’efficienza negli impianti); Energy&Home Information and Communication Technology (aziende che realizzano prodotti ed offrono servizi ICT applicati all’ambito residenziale e del consumo “smart” di energia); Smart Cities and Communities (aziende che realizzano prodotti ed offrono servizi ICT applicati all’ambito urbano dei distretti, delle città e delle comunità intelligenti e sostenibili) Servizi (aziende che offrono servizi a vario titolo idonei ad aumentare l’efficienza energetica di immobili, impianti e macchinari).

Tra le altre, Siemens partecipa a Smart Energy Expo grazie alla sua Divisione Smart Grid - Settore Infrastructure and Cities.

 

Vuoi saperne di più sui Criteri Ambientali Minimi in ambito edile? Scarica  gratuitamente il nostro ebook!

 

Le Smart Grid costituiscono il passaggio obbligato per giungere a una integrazione completa ed efficiente dell’energia prodotta da fonti rinnovabili all’interno delle reti e per gestire in modo affidabile ed efficace le infrastrutture destinate alla trasmissione e alla distribuzione dell’energia. Sulla base di recenti ricerche si stima che grazie alle Smart Grid sarà possibile abbattere più di un milione di tonnellate di emissioni di CO2 entro il 2020.

Nel suo spazio espositivo Siemens presenterà il proprio portfolio vertical IT, un insieme di soluzioni software legate al mondo smart grid, oltre ai prodotti in grado di assecondare le crescenti esigenze degli addetti del settore energetico, che si trovano a dover affrontare nuove sfide impegnative legate soprattutto alla sempre maggiore penetrazione della produzione di energia elettrica distribuita, in particolare da fonti rinnovabili, unita alle caratteristiche attuali della rete.

Uno dei progetti che verrà presentato da Siemens è la Smart Polygeneration Microgrid, l’infrastruttura sperimentale-dimostrativa di poligenerazione presso il Campus Universitario di Savona.

Smart Energy Expo guarda all’efficienza energetica attraverso due leve principali: la diminuzione degli sprechi nelle trasformazioni e nei consumi finali e la produzione di energia in modalità diffusa, con rendimenti crescenti, privilegiando un impiego delle fonti economicamente vantaggiose e rispettose dell’ambiente. Le smart city sono il luogo ideale per sviluppare entrambe le leve.

Scarica l'ebook gratuito! Edilizia sostenibile e CAM: tutto quello che c’è da  sapere

Tags: Edilizia Sostenibile