<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Stati Generali dell'efficienza energetica: Enea dà la parola ai cittadini

Stati-Generali-efficienza-energetica-Enea-dà-la-parola-ai-cittadini

A partire dal 6 maggio sarà possibile prendere parte alla consultazione pubblica di Enea per l'individuazione di linee guida efficaci riguardo l'efficienza energetica, che verranno ufficialmente presentate durante Smart Energy Expo, a ottobre a Verona.

Saranno le aziende e i cittadini i primi protagonisti degli Stati Generali dell'Efficienza Energetica, promossi da Enea in collaborazione con Efficiency Know, partner della prima fiera energetica che si terrà a Verona “Smart Energy Expo”. A partire dal 6 maggio, infatti, sarà possibile prendere parte alla consultazione su temi legati all'efficienza energetica rivolta a tutti i consumatori, le aziende, i centri di ricerca e i professionisti.

Prendere parte alla discussione online permetterà a tutti gli attori di contribuire alla definizione di politiche e misure per lo sviluppo dell'efficienza energetica del Paese, al fine di riguadagnare competitività tramite lo sfruttamento “smart” delle risorse. Il questionario è compilabile online sul sito web "statigeneraliefficienzaenergetica.it" e resterà disponibile fino al 25 luglio. Tramite il portale, sarà possibile riportare esempi virtuosi e di successo, esprimendo la propria opinione su cinque temi fondamentali: semplificazione, finanziabilità, dinamiche domanda/offerta, comunicazione e formazione.

Cosa pensano gli italiani della sostenibilità? Scoprilo con l'ultimo  Osservatorio sulla sostenibilità!

Una volta raccolti tutti i dati, essi verranno utilizzati per mettere a punto un pacchetto di proposte volte a delineare una strategia nazionale per l'efficienza energetica, che possa indicare delle linee guida precise ed efficaci, applicabili su tutto il territorio. L'insieme di proposte verrà presentato ufficialmente il 9 ottobre, all'interno di Smart Energy Expo.

L'iniziativa si pone come ricerca per una serie di direttive da poter presentare ed applicare anche a livello internazionale, in concomitanza con il semestre italiano alla Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea: un'occasione unica per un contributo sul tema realizzato grazie ad un approccio partecipativo che coinvolge tutti i principali attori del settore energetico, così come i consumatori.

Attraverso l'efficienza energetica passa la ripresa economica del Paese: questa la convinzione alla base del progetto Enea e la filosofia che guida gli Stati Generali dell'Efficienza Energetica. A confermarlo è l’ing. Alessandro Ortis, Presidente degli Stati Generali e già membro del Comitato Scientifico di Smart Energy Expo e Verona Efficiency Summit, che ha commentato: “L’efficienza energetica è lo strumento più conveniente per abbattere le emissioni nocive all’ambiente e per attenuare la grave dipendenza energetica dall’estero. Essa garantisce inoltre interessanti ritorni economici e sociali sugli investimenti, riduce i costi energetici di famiglie ed aziende, offre alle imprese più competitività e più domanda, induce più occupazione e favorisce il tanto auspicato sviluppo sostenibile”.

Scarica l'eBook: 4 premi per la sostenibilità ambientale

Tags: Studi e ricerche