Novità nell'eolico: il grattacielo “peloso”

L'idea nasce a Stoccolma in uno studio svedese, il Belatchew Lab Arkitektur.

A Stoccolma l'ultima novità nel campo del "green building": il nuovo progetto prevede la costruzione di un grattacielo "peloso" (in svedese "Strawscraper"), grazie al quale sarà possibile sfruttare l'energia del vento.

Il vento scuote infatti le miriadi di fibre che avvolgono il grattacielo peloso, che grazie alla tecnologia piezoelettrica incamera l'energia del vento. Un' idea non solo innovativa, a tutto vantaggio dell'efficienza energetica e del rispetto dell'ambiente, ma davvero creativa.
Non si era ancora visto nulla del genere, il grattacielo peloso oltre a presentarsi come un gigantesco anemone marino uscito dal regno di Nettuno, ci permette di ovviare alle problematiche a cui di solito ci costringe il posizionamento di turbine eoliche all'interno della città.

Grazie ai suoi peli, inoltre, l'edificio è in grado di catturare - senza alcun rumore - la forza del vento facendo a meno di una turbina tradizionale, che oltre ad essere fattore di disturbo per il paesaggio è anche rumorosa. Il lieve movimento dei peli del grattacielo non solo è silenzioso, ma anche totalmente privo di pericoli per gli esseri umani e anche per gli uccelli.

Vuoi conoscere quali sono gli impianti che producono energia eolica in Europa?  Scarica il nostro ebook gratuito!

La tecnologia alla base del suo funzionamento è quella piezoelettrica: in grado di trasformare il movimento in energia elettrica, che, a sua volta, può essere immagazzinata e poi usata in un secondo momento. Lo Strawscraper si concretizzerà partendo da una torre già esistente - completata nel 1997 - e ne diventerà un'estensione: la sua costruzione era già stato avviata ma fu poi interrotta perchè ritenuta troppo difforme dal progetto originale.

Non si tratterà solo di sostenibilità ed efficienza, ma anche di un modo per dare un look nuovo alla città, che grazie all'effetto del movimento dei peli porterà una pennellata di dinamicità. Una vera e propria ciliegina sulla torta per le nuove tecnologie dell'energia rinnovabile.

Scarica l'ebook gratuito:  Parchi eolici innovativi: un punto sulle best  practice in Europa

Tags: Eolico