EF Solare Italia, rifinanziamento da oltre 1 miliardo di euro

Project finance di oltre un miliardo di euro da 5 istituti finanziari per il Gruppo EF Solare Italia. Il rifinanziamento dell’indebitamento del gruppo permetterà di ottimizzare i termini e le condizioni delle linee di credito, razionalizzando la struttura societaria in ottica di crescita futura.

Un accordo per il rifinanziamento dell'indebitamento di EF Solare Italia. Il piano di Enel Green Power e del fondo infrastrutturale F2i, soci della joint venture paritetica Gruppo EF Solare Italia, prevede una strategia che coinvolge un prestigioso pool di istituti di credito.

Cinque gli istituti finanziari in questione: Banca IMI (Gruppo Intesa san Paolo), BNP Paribas Italian Branch, Credit Agricole Corporate & Investment Bank – Milan Branch, ING Bank NV – Milan Branch, Unicredit che, assieme all’intervento di Cassa Depositi e Prestiti, metteranno a disposizione un totale di 1 miliardo e 20 milioni di euro di nuovo debito nella forma del non-recourse project financing.

Con 123 impianti in 14 regioni e una capacità installata di quasi 400 MW, EF Solare Italia è attualmente il primo operatore di fotovoltaico in Italia.  Il rifinanziamento permetterà alla società di ottimizzare i termini e le condizioni delle linee di credito, di razionalizzare la propria struttura societaria e di sostenere la futura crescita del gruppo.

 

Vuoi sapere come comunicare le ultime ricerche della tua azienda nel settore  del fotovoltaico? Scarica gratuitamente il nostro ebook!

 

“Operare su scala industriale è una premessa necessaria per poter dare un contributo rilevante al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi previsti dalla SEN (Strategia Energetica Nazionale, NdR) tramite l’ottimizzazione del parco esistente e l’installazione di nuovi impianti” ha dichiarato Diego Percopo, Amministratore Delegato di EF Solare Italia, intervenuto alla presentazione del rapporto sul futuro delle rinnovabili in Italia Renewable Energy Report 2018.

“Come primo operatore di fotovoltaico in Italia, la nostra attenzione è rivolta al consolidamento del mercato ed alla manutenzione del parco esistente. Creiamo valore sia a livello operativo, sfruttando le economie di scala e sviluppando know-how tecnico, sia a livello finanziario, come dimostra il recente progetto di rifinanziamento di oltre un miliardo di euro, particolarmente apprezzato dal sistema bancario, che fornirà ad EF risorse per continuare a crescere e ad essere volano per lo sviluppo dell’intero settore”.

Ma qual è lo stato dell'arte del fotovoltaico in Italia? Una puntuale fotografia viene scattata dal rapporto di Anie Rinnovabili, relativo al primo trimestre 2018.

Secondo i dati forniti, il settore ha aggiunto in questi mesi 89 MW complessivi, registrando anche un incremento del 10% nel numero di impianti connessi. Le unità di tipo residenziale (fino a 20 kW) costituiscono il 58% della nuova potenza installata nel 2018.

Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di potenza sono Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Molise e Umbria, mentre in termini di unità predominano Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Puglia, Sardegna, Umbria e Veneto.

Scarica l'ebook gratuito:  Il futuro del fotovoltaico: sviluppi tecnologici e implicazioni per le aziende

Tags: fotovoltaico