<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Bezos Earth Fund: stanziati 10 miliardi di dollari per salvare la Terra

Bezos-Earth-Fund-stanziati-10-miliardi-di-dollari-per-salvare-la-Terra

Il CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato la creazione di un fondo per agire contro il climate change e per “preservare e proteggere l’ambiente”.

“La Terra è l'unica cosa che tutti abbiamo in comune, proteggiamola insieme”: è con queste parole che il CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato sul suo profilo Instagram il lancio del Bezos Earth Fund, un fondo di 10 miliardi di dollari per salvaguardare l’ecosistema. Lo scorso 17 febbraio Bezos ha reso nota l’iniziativa che coinvolgerà scienziati, attivisti, ONG e tutti coloro che possono dare un contributo reale alla lotta contro il cambiamento climatico e al suo impatto sull’ambiente.

La genesi dell’iniziativa

Già da qualche tempo Amazon si sta muovendo verso nuovi obiettivi di sostenibilità. Il colosso del commercio online è stato spesso accusato di contribuire all’inquinamento del Pianeta, anche dai suoi stessi dipendenti. Bezos ha dunque deciso di approvare il Climate Pledge, impegnandosi ad utilizzare
il 100% di energia rinnovabile entro il 2030 e a diventare carbon free entro il 2040. Tra le manovre previste è incluso anche l’acquisto di 100.000 veicoli elettrici dal Michigan. Tuttavia, la campagna Climate Pledge è stata giudicata insufficiente da molti dipendenti perché, a loro giudizio, non include un solido e lungimirante impegno in CSR.

Come verrà usato il Fondo per la Terra di Bezos

In realtà non ci sono specifiche così definite sul Bezos Earth Fund e sull’effettiva destinazione dei fondi. C’è da dire, però, che la manovra di Bezos lo rende, di fatto, tra i più grandi donatori singoli negli Stati Uniti ad affrontare con pragmatismo la questione del climate change. Bezos non è comunque l’unico a trattare l’argomento: la Fondazione Hewlett ha stanziato 600 milioni di dollari nel 2017 e continua a spendere circa 100 milioni di dollari per progetti sul clima all'anno.
Ci sono diverse ipotesi su come Bezos utilizzerà effettivamente questi fondi. Nel suo post Instagram, l’imprenditore fa riferimento a “scienziati, attivisti, ONG e ogni risorsa che offra una reale possibilità di aiutare a preservare e proteggere il mondo naturale”.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!
Sono molti gli esperti che hanno espresso opinioni sul Bezos Earth Fund. Il Guardian ha riportato una serie di questi interventi. Ad esempio, per alcuni Bezos dovrebbe investire questo capitale in un fondo di lotta politica alle lobbies dell’industria petrolifera e del gas, che hanno evitato per anni di agire contro il climate change. Stando ai dati raccolti, tali industrie spendono oltre 200 milioni di dollari l’anno in pubblicità per bloccare le tasse sul carbonio e dando informazioni incomplete e fuorvianti al pubblico. "A questo punto, penso che affrontare direttamente l'industria dei combustibili fossili -
e l'industria finanziaria che la sostiene - è ciò che è richiesto", ha affermato l'attivista ambientalista e fondatore di 350.org Bill McKibben.

Per altri ancora, Bezos dovrebbe investire sulla protezione delle aree naturali come, ad esempio, la Foresta Amazzonica. “Rafforzare l'Amazzonia e le altre foreste
pluviali è vitale per stabilizzare il clima” - ha dichiarato Marcelo Salazar, esponente della ONG ambientalista brasiliana Instituto Socioambiental. “Quando vengono attaccate da un incendio - ha continuato Salazar - sono un'enorme fonte di emissioni”.

Un’altra proposta è quella di utilizzare il Fondo Bezos per sperimentare nuove soluzioni che, ad oggi, richiederebbero uno sforzo economico davvero enorme ai Governi. “Molte tecnologie emergenti, come la cattura e lo stoccaggio del carbonio, hanno bisogno di un grande bacino finanziario per svilupparle rapidamente. Altre soluzioni, come l'espansione dell'agricoltura intelligente per il clima o il trattamento universale delle acque reflue, possono essere meno accattivanti, ma non sono meno
cruciali in termini di riduzione delle emissioni e maggiore resilienza agli impatti dei cambiamenti climatici ", ha dichiarato la prof.ssa Dave Reay, direttore esecutivo del Edinburgh Center for Carbon Innovation. Probabilmente si avranno notizie più specifiche sul Bezos Earth Fund questa estate.
Ciò che è noto dal post Instagram di Bezos è che la sua azione "promuoverà azioni collettive da grandi aziende, piccole aziende, stati nazionali, organizzazioni globali e individui per risolvere questa crisi".

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

 

Tags: CSR & imprese