<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Milano Plastic Free: le migliori iniziative che guidano la rivoluzione

milano-plastic-free-iniziative-miglioriMilano è una delle città italiane protagoniste della lotta alla plastica: dagli esercizi commerciali alla Green Week, ecco le migliori iniziative che stanno rivoluzionando la City.

I numeri della plastica nel mondohanno dell’inquietante: la produzione mondiale è passata dai 15 milioni del 1964 agli oltre 310 milioni attuali. Per rendersi conto delle dimensioni del fenomeno, basti pensare che la plastica è il terzo materiale più diffuso al mondo, dopo l’acciaio e il cemento.

Una delle città italiane simbolo della lotta attiva all’inquinamento da plastica è Milano che, negli ultimi anni, ha promosso diverse attività atte alla riduzione dell’utilizzo di questo materiale.

Dagli esercizi commerciali agli eventi pubblici, la lotta alla plastica passa attraverso iniziative a diversi livelli, che confermano la vocazione plastic free della City. Ecco le migliori iniziative che guidano la transizione di Milano verso l’obiettivo Plastica Zero.

Esercizi commerciali plastic free

Una delle iniziative che coinvolgono direttamente gli esercizi commerciali è quella lanciata dal Comune di Milano con Confcommercio e Legambiente, partita in via sperimentale in due zone, Isola e Niguarda, e poi estesa a tutta la città.

In oltre cento esercizi commerciali la plastica è stata sostituita da altri materiali: ad esempio, si usano bottiglie di vetro invece che di plastica, materiali biodegradabili per bicchieri da trasporto, ciotole riutilizzabili per le salse.

Con l’iniziativa Milano Plastic Free, gli esercizi commerciali aderenti sono mappati sull’omonimo sito web e la rete continua a crescere.

Quanto gli italiani sono preparati sulla raccolta differenziata? Scopri i risultati del sondaggio 2019 con focus sulla plastica!

"Ogni giorno un pubblico esercizio produce quintali di plastica, a partire dagli imballaggi che vengono utilizzati per i prodotti dei fornitori - ha dichiarato Lino Stoppani di Epam, la federazione dei pubblici esercizi milanesi, che riunisce bar e ristoranti - Per questo motivo, abbiamo deciso di sostenere questa campagna: ridurre le quantità di questo materiale inquinante permette di assicurare un futuro migliore alle nuove generazioni. Senza contare che migliora l'ambiente adesso: vale la pena anche affrontare sia degli oneri maggiori per poter rispettare l'ambiente. Sia qualche disagio, visto che per esempio usare bottiglie di vetro e non di plastica comporta, per il ristoratore, un maggiore ingombro in termini di spazio".

Eventi plastic free

Milano ha confermato il suo impegno alla lotta alla plastica anche negli eventi e nelle iniziative pubbliche. Ad esempio, durante l’Estate Sforzesca, lo sponsor ha fornito solamente bicchieri e piatti 100% biodegradabili.

Non solo: l’amministrazione comunale ha donato, all’inizio dell’anno scolastico, una borraccia in alluminio per l'acqua per i bambini e i ragazzi che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado di Milano.

Questo dono, in collaborazione con A2A, MM e Milano Ristorazione, ha avuto proprio l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni all’utilizzo di alternative sostenibili ai materiali in plastica.

Un regalo simbolico e carico di significato: l’educazione ambientale passa dalle azioni quotidiane.

Scarica l'abstract del sondaggio:  "Gli italiani e la raccolta differenziata"

Tags: Rifiuti