<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Le interviste del Direttore: Marco Codognola

Le interviste del Direttore Marco Codognola

Per le Interviste al Direttore di oggi abbiamo intervistato Marco Codognola di Itelyum

Itelyum, fondato nel 1963, è uno dei principali player europei dell'economia circolare, specializzato nel riciclo e nella valorizzazione dei rifiuti industriali complessi. La Società si rivolge alle aziende industriali che hanno bisogno di conformarsi a normative sempre più severe sui rifiuti e di raggiungere livelli di riciclo più elevati, proponendo loro un approccio one-stop-shop in grado di soddisfare tutte le esigenze in campo ambientale e di riciclo. Durante il mese di ottobre c’è stato il collocamento del sustainability linked bond (Verde Bidco), l'emissione obbligazionaria da 450 milioni di euro. Da cosa è nata l’idea di lanciare questo bond?

Itelyum è un progetto industriale basato su un business sostenibile: la gestione dei rifiuti speciali in un’ottica di economia circolare e trasformazione di questi rifiuti in nuova risorse attraverso la tecnologia. Pertanto la scelta di emettere un bond sostenibile è stata quasi scontata: oggi basandoci su tecnologie innovative e una leadership di mercato sempre più forte, abbiamo potuto prendere impegni ESG concreti e misurabili. Le filiere in cui operiamo hanno metriche robuste per il calcolo delle emissioni evitate grazie all’uso dei nostri prodotti, così solide da aver convinto i sottoscrittori del bond a supportare il nostro progetto di crescita.

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

A suo avviso nel prossimo decennio quale sarà il ruolo dell’economia circolare e il suo rapporto con la finanza?

In un’ottica di risorse sempre più scarse e tenendo conto dei costi ambientali connessi alla loro estrazione, il recupero di materia è diventato uno degli strumenti fondamentali per la transizione ecologica. La finanza è ormai indirizzata a investimenti su progetti sostenibili, i cosiddetti ESG. Itelyum può testimoniare questo trend anche grazie alla recente conferma del nostro azionista Stirling Square Capital Partner, che è un fondo di Private Equity che ha sottoscritto i PRI (Principle for responsible Investment) e che vede nella sostenibilità una leva di crescita e competizione. Sottolineo anche il ruolo fondamentale del riciclo, e dell’economia circolare in generale, per la decarbonizzazione delle filiere, un tema da cui oggi nessuna azienda può prescindere. Come ricordato durante il recente G20 e in fase di discussione a Glasgow per la COP 26, ci sono ingenti capitali in circolo, ora è necessario che le aziende si impegnino a utilizzarli nella direzione della sostenibilità e dell’economia circolare.

In occasione della Conferenza Nazionale Ecoforum di Legambiente che si è tenuto a luglio 2021, Itelyum ha presentato i risultati del Report Sostenibilità 2020: gli investimenti complessivi ammontano a 16 milioni di euro, di cui 5 (il 20% in più rispetto al 2019) sono stati destinati a ambiente, salute e sicurezza, qualità e ricerca. Quali sono i progetti per il futuro?

Abbiamo uno sfidante piano industriale che ci vedrà impegnati nei prossimi 5 anni nella direzione di accrescere il nostro impegno per l’economia circolare dei rifiuti speciali con investimenti e acquisizioni. Abbiamo progetti per la digital transformation dei nostri processi, poiché vediamo il digitale come un abilitatore di sviluppo sostenibile, in termini di efficienza, sicurezza e innovazione. Con l’emissione del bond ci siamo presi gli impegni, al 2025, di aumentare del 25% i rifiuti gestiti con destinazioni circolari e del 25% le emissioni evitate grazie all’uso dei nostri prodotti, e ora siamo impegnati a concretizzare i progetti per mantenere gli impegni con i nostri investitori. 

Marco Codognola
Classe 1967, Marco Codognola si è occupato per molti anni di business development e M&A nel settore energetico convenzionale e rinnovabile in Italia e all’estero, ha guidato il percorso di crescita e diversificazione della società Viscolube, da cui è nato il colosso Itelyum di cui oggi è Amministratore Delegato. Da settembre 2020 è anche Presidente del Geir (Groupement Européen de l’Industrie de la Régénération).

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

 

 

Nonsoloambiente.it si pone da sempre come obiettivo quello di fornire un’informazione chiara e contestualizzata su primari argomenti di attualità che abbiano ricadute dirette o indirette sull'ambiente. La rubrica, realizzata su base settimanale e pubblicata nella giornata del martedì, si basa sulla realizzazione di interviste condotte dal direttore in modo autonomo o a fronte di valutazione di temi o iniziative particolari, corredati di dati. Per informazioni scrivete a: direzione@nonsoloambiente.it

Tags: Rubriche, Le interviste del Direttore