<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Le interviste del Direttore: Andrea Sentimenti

Sentimenti Andrea_Marketing innovation Director bormioli pharma - le interviste del direttore

Intervista Andrea Sentimenti, Direttore Marketing e Innovazione di Bormioli Pharma.

Nonsoloambiente.it si pone da sempre come obiettivo quello di fornire un’informazione chiara e contestualizzata su primari argomenti di attualità che abbiano ricadute dirette o indirette sull'ambiente. La rubrica, realizzata su base settimanale e pubblicata nella giornata del martedì,  si basa sulla realizzazione di interviste condotte dal direttore in modo autonomo o a fronte di valutazione di temi o iniziative particolari, corredati di dati. Per informazioni scrivete a: direzione@nonsoloambiente.it

Bormioli Pharma è leader nel mondo del packaging farmaceutico. Parlare di sostenibilità nel mondo farmaceutico ormai costituisce una prassi ma sino a qualche tempo era un vero e proprio tabù. A cosa secondo lei è stato dovuto questo cambio di passo?

La sostenibilità è un elemento ormai imprescindibile in ogni settore produttivo, così come un punto fermo delle agende di governi e organismi internazionali. Ci troviamo di fronte ad un cambio culturale che sta cogliendo la valenza strategica della sostenibilità sociale e ambientale, che risulta essere sempre più integrata agli obiettivi e ai modelli di business delle imprese di ogni comparto, pharma incluso, così come alla rendicontazione che queste devono ai propri interlocutori.

Inoltre, le gare di appalto pubbliche destinate alle case farmaceutiche stanno cominciando ad includere la sostenibilità tra i vari criteri di valutazione, promuovendo la ricerca di soluzioni concrete e applicabili. Anche pazienti e consumatori finali sono sempre più sensibili al tema e incentivano l’industria a sviluppare prodotti a minore impatto ambientale.

In quest’ottica, l’aumento delle vendite di packaging sostenibile in ambito farmaceutico è un dato di fatto, ed è quanto abbiamo riscontrato concretamente dal nostro osservatorio, con una presenza in oltre 100 Paesi in tutto il mondo e circa 7 miliardi di pezzi prodotti, con l’aumento delle vendite di flaconi, chiusure e accessori sostenibili pari al 130% negli ultimi tre anni e del 50% nel solo 2020. Per Bormioli Pharma la sostenibilità è un elemento differenziante e driver della nostra strategia di crescita, e per questo abbiamo annunciato l’impiego del 50% di materie prime sostenibili entro il 2025, vincolandoci a un preciso obiettivo a medio termine.

 

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

 

Bormioli Pharma può proporre circa dieci diverse gamme di prodotto a basso impatto ambientale. Che ruolo hanno la ricerca e lo sviluppo per un’attività simile? Quali sono i progetti per il futuro?

Il ruolo della ricerca e sviluppo è di fondamentale importanza nello sviluppo di soluzioni sostenibili. Direi di più. In un’ottica di lungo periodo, è imprescindibile. In Bormioli Pharma siamo dei pionieri, con un’esperienza ultradecennale sul fronte della sostenibilità dei materiali, in particolar modo per quanto riguarda le materie plastiche. Ѐ grazie alla ricerca e sviluppo se oggi, oltre ad un progressivo incremento della quota di vetro di recupero nelle nostre produzioni, siamo in grado di offrire contenitori in plastica ottenuti da polimeri provenienti da raccolta differenziata altamente selezionata, come i nostri flaconi in rPET, già utilizzati da anni nel settore cosmetico. Per quanto riguarda le bioplastiche, produciamo su scala industriale contenitori realizzati a partire da fibre residue di canna da zucchero o amido di mais, alcuni di essi completamente compostabili. Si tratta di risultati importanti, ma siamo convinti che la ricerca non si debba mai fermare. Ѐ per questo che stiamo testando una plastica innovativa creata dal recupero delle emissioni di anidride carbonica. Inoltre, stiamo continuando a introdurre criteri di ecodesign nella progettazione delle nostre gamme, favorendo il minore impiego di materiali vergini, una semplificazione delle componenti e un migliore riciclo del prodotto finito.

Andrea Sentimenti

Andrea Sentimenti è stato nominato Direttore Marketing e Innovazione di Bormioli Pharma nel settembre 2019. Precedentemente, ha ricoperto il ruolo di Executive Vice President e Global Marketing Director per Vibac Spa, e Chief Marketing & Strategy Officer del Gruppo Fabbri Vignola S.p.a. per oltre dieci anni. E’ laureato in Fisica Applicata e Nanotecnologie all’Università di Bologna, e ha conseguito un Master in Business Administration alla Bologna Business School.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: CSR & imprese