<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Investimenti: ecco come funziona l’azionario europeo sostenibile

azionario sostenibile

Il mercato degli investimenti sta cambiando forma. La pandemia ha aperto nuovi scenari per gli investitori: ecco come funziona l’azionario europeo sostenibile.

Dopo lo shock dei mercati generato dall'emergenza sanitaria Covid-19, si sono aperte nuove prospettive per gli investitori. La volatilità del mercato azionario ha fatto emergere nuove opportunità, che virano verso le scelte di investimento sostenibili. In realtà la crescita del mercato sostenibile era già evidente prima dello shock dei mercati del 2020. Basti pensare che, stando ai dati del Report Global Sustainable Investment Alliance (Gsia), gli investimenti sostenibili hanno toccato in tutto il mondo quota 30,7 trilioni di dollari.

Il report Gsia è biennale: i dati sono relativi al 2018 e sono in crescita del 34% rispetto al 2016 quando la massa di investimenti socialmente responsabili ammontava a 22,9 trilioni di dollari. L’altra notizia positiva è che l’Europa ha un ruolo leader in questa rivoluzione, aggiudicandosi il primo posto nel mondo per quota di investimento, con 14 mila miliardi di dollari (14 trilioni) in asset socialmente responsabili. In questo momento storico risulta ancora più importante parlare di ESG e gli investitori stanno guardando a prospettive diverse, facendo aprire scenari tutt’altro che scontati.

Quali sono le imprese che hanno presentato la Rendicontazione non finanziaria?  Scoprilo scaricando l'ebook gratuito!

Investimento ESG: le nuove opportunità

ESG sta per Environmental, Social and Governance. Questo acronimo trova impiego nel contesto finanziario per delineare i criteri di scelta che caratterizzano gli investimenti nelle attività che mettono al centro aspetti di natura ambientale, sociale e di governance. Abbracciare questi criteri risulta, numeri alla mano, essere una strada vincente, votata al progresso e alla consapevolezza di un futuro più sostenibile.

Il futuro degli investimenti sostenibili: la soluzione NN European Sustainable Equity

Ormai è indubbio che gli investitori dovranno navigare in nuove acque, dopo la crisi Covid. Per la società olandese di investimento NN Investment Partners (NN IP) rimangono più che aperte le sfide a lungo termine poste dalle questioni sociali e ambientali, nonostante l’attenzione a breve termine sia focalizzata sulla pandemia. Adrie Heinsbroek, Principle Responsible Investment di NN Investment Partners (NN IP), ha commentato: “Il modo in cui un nuovo 'contratto sociale' tra governi, aziende e privati potrebbe entrare in campo genera molte domande. Gli investitori devono valutare in che modo agire su tali incognite ed essere consapevoli di quanto devono essere flessibili, se vogliono adattarsi e seguire queste tendenze guidate dal Coronavirus”.

Anche il premio Nobel ed ex capo economista della Banca mondiale Joseph Stiglitz ha detto la sua al riguardo: “Covid-19 ha creato molti shock, ma ha anche accelerato i cambiamenti che erano già in corso, soprattutto riguardo al modo in cui valutiamo il successo economico e commerciale. Il PIL, ad esempio, è una misura troppo semplicistica e alla fine fuorviante. È necessario un set più ampio di indicatori per individuare con precisione il valore legato al benessere e alla sostenibilità in un nuovo mondo multi-stakeholder

Scarica l'ebook: Aggiornamenti normativi in Italia in ambito ambientale

Tags: Diritto e Legislazione