<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Cariche&Poltrone #45

cariche e poltrone template 2021

Nella rubrica a cadenza settimanale “Cariche&Poltrone”, informiamo i lettori riguardo a nuovi incarichi in ambito ambientale, di sostenibilità e CSR su scala nazionale ed internazionale.

La rubrica viene realizzata su base settimanale, pubblicata nella giornata di venerdì. E’ possibile ottenere la pubblicazione inviando una breve di massimo 1500 battute a redazione@nonsoloambiente.it.

Parco Nazionale del Gran Paradiso

Bruno Bassano, nominato Direttore del Parco nazionale del Gran Paradiso

Bruno Bassano è stato nominato Direttore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Il Direttore, eletto con Decreto del Ministero della Transizione ecologica, dovrà occuparsi della gestione tecnica ed amministrativa del Parco, sulla base degli indirizzi impartiti dagli organi istituzionali dell'Ente per un arco temporale di circa 5 anni. Bruno Bassano si è laureato in Medicina Veterinaria nel 1985, ha un dottorato in Scienze zootecniche applicate, Alpicoltura ed ecologia e dal febbraio 1999 è collaboratore tecnico dell'Ente Parco di cui è diventato Ispettore Sanitario e Responsabile del Servizio Biodiversità.

Responsible Jewellery Council

Ivana Ciabatti, rieletta nel CdA del Responsible Jewellery Council

Ivana Ciabatti, Amministratore Delegato di Italpreziosi, è stata rieletta nel CdA del Responsible Jewellery Council, l'organizzazione no-profit che promuove pratiche responsabili da un punto di vista etico, sociale e ambientale dell'intera filiera dell'alta gioielleria, dall'estrazione mineraria fino al commercio al dettaglio. L'ente è costituito da oltre 1.400 membri di 71 Paesi e promuove il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

OCSE - Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico

Aberto Di Minin, nominato rappresentante italiano nel Working party on innovation and technology (Wptip) dell’OCSE

Alberto Di Minin è stato nominato rappresentante italiano nel Working party on innovation and technology (Wptip) dell’OCSE uno dei gruppi di lavoro dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse). Obiettivo del gruppo Working party on innovation and technology (Wptip) è di promuovere politiche per migliorare la produttività e la crescita sostenibile. Alberto Di Minin è Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Research Fellow presso Berkeley Roundtable on the International Economy dell’Università della California, Berkeley e Social Innovation Fellow presso il Meridian International Center di Washington.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: CSR & imprese