<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Cariche&Poltrone #42

cariche e poltrone template 2021

Nella rubrica a cadenza settimanale “Cariche&Poltrone”, informiamo i lettori riguardo a nuovi incarichi in ambito ambientale, di sostenibilità e CSR su scala nazionale ed internazionale.

La rubrica viene realizzata su base settimanale, pubblicata nella giornata di venerdì. E’ possibile ottenere la pubblicazione inviando una breve di massimo 1500 battute a redazione@nonsoloambiente.it.

Assofermet

Riccardo Benso confermato Presidente di Assofermet
Riccardo Benso è stato confermato presidente di Assofermet per il prossimo triennio. Riccardo Benso conferma il suo impegno nella gestione, sia in Europa che in Italia, della crisi relativa all’approvvigionamento dell’acciaio. Grande attenzione anche ai temi della sostenibilità ambientale, che necessita di sostegni sia per il settore della siderurgia sia per gli utilizzatori che devono essere messi nelle condizioni di poter svolgere il proprio lavoro.

Gruppo Lactalis

Giovanni Pomella nominato Presidente del Gruppo Lactalis

Giovanni Pomella è stato nominato alla guida del Gruppo Lactalis per consolidare la leadership nel mercato lattiero caseario attraverso la valorizzazione di marchi emblema della cultura alimentare italiana come Galbani, Vallelata, Parmalat, Zymil, Chef, Santal, Mandara, oltre alle eccellenze Dop. Pomella, laureato in Economia e Commercio all’Università Bocconi di Milano, con oltre 20 anni di esperienza nel mercato food & beverage domestico e nel sistema agroalimentare italiano, è entrato nel Gruppo Parmalat nel 2000, assumendo posizioni di crescente responsabilità, dapprima nella direzione amministrazione e finanza, poi nella direzione operation assumendo il ruolo di direttore generale di Parmalat Bu Italia. È stato, inoltre, amministratore delegato e poi presidente di Centrale del Latte di Roma. Prima del suo ingresso in Parmalat ha lavorato nell’area amministrazione finanza e controllo presso aziende di livello internazionale come Olivetti, Finscambi Holding, Sanofi Italia, ed è stato anche direttore generale di Fendi Profumi e Florbath. Pomella in questo ruolo si impegnerà a dare un contributo crescente in termini di sostenibilità in tutte le sue componenti: sociale, nutrizionale, ambientale ed economica.

Nespresso

Chiara Murano nominata Sustainability & Safety Health Environmental Manager di Nespresso

Chiara Murano è stata nominata Sustainability & Safety Health Environmental Manager (Sustainability & SHE Manager) di Nespresso Italiana. Chiara Murano avrà il compito di coordinare i progetti di sostenibilità e di CSR di Nespresso Italia e di aiutare l’azienda a raggiungere la carbon neutrality nel 2022. Nel programma “Nespresso per l’Italia”, rientra il progetto “Da Chicco a Chicco” con cui, grazie alla riconsegna delle capsule esauste da parte dei clienti, l’alluminio viene utilizzato per la realizzazione di nuovi oggetti e il caffè in compost viene donato dall’azienda a Banco Alimentare della Lombardia e del Lazio per la coltivazione del riso. Chiara Murano, nata a Torino nel 1981, vanta una laurea con lode in Architettura al Politecnico di Torino, un dottorato di ricerca europeo in co-tutela tra Politecnico di Torino e Université Paris Est Cretèil Val de Marne sui temi della gestione sostenibile dell’ambiente e del territorio e un Executive Master in Business Administration in Sda Bocconi School of Management. Il suo curriculum di tutto rispetto vanta incarichi didattici e di ricerca accademica per il Politecnico di Torino, il ruolo di Sustainability & CSR Business Development Leader per Sai Global tra Torino e Milton Keynes e, a seguire, di Area Manager per la Divisione Engineering & Environment di Cei, per poi entrare nel team di Det Norske Veritas (Dnv) come Senior Sustainability Consultant & Project Manager.

Schlumberger Limited

Katharina Beumelburg nominata Direttore per la Strategia e la Sostenibilità di Schlumberger Limited

Katharina Beumerlburg è stata nominata Direttore per la strategia e la sostenibilità di Schlumberger Limited. Alla Dottoressa Beumelburg spetteranno la predisposizione e il coordinamento delle attività relative alla strategia aziendale, alla sostenibilità, al marketing e alle comunicazioni per conto dell’intera società, considerata tra i big mondiali del settore petrolifero. La Dott.ssa Beumelburg passa a Schlumberger dalla multinazionale del settore tecnologico Siemens, presso cui ha ricoperto diverse cariche dirigenziale in varie aree, tra cui sviluppo di una strategia incorporante la sostenibilità, consulenza manageriale, eccellenza in ambito commerciale e gestione delle operazioni.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: CSR & imprese