<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

Convenzione tra Legambiente e Credito cooperativo

convenzione legambiente e credito cooperativo - nonsoloambiente

Federcasse (Associazione delle banche di Credito cooperativo e casse rurali italiane) e Legambiente hanno rinnovato la convenzione quadro per il triennio 2013-2015 finalizzata alla diffusione dell'uso di fonti di energia rinnovabile e le buone pratiche per l'ambiente.

La rete delle banche di Credito cooperativo offre finanziamenti a tasso agevolato, e per questa nuova intesa amplia i campi di intervento, che passano da quattro a sei: vengono inseriti gli 'acquisti verdi ' e la salvaguardia e la valorizzazione del territorio, oltre a energie rinnovabili, efficienza energetica, risparmio idrico e mobilità sostenibile.

Vuoi sapere quanto gli italiani sono informati sulle fonti rinnovabili? Clicca qui per scaricare l'abstract della ricerca

Destinatari dei finanziamenti sono famiglie, imprese ed enti pubblici che hanno l’opportunità di migliorare l’efficienza energetica dei propri locali o di diventare, essi stessi, produttori di energia pulita.

Il rinnovo conferma la validità di una collaborazione, avviata nel 2006, che in sette anni ha consentito la diffusione capillare di buone pratiche e di educazione ambientale a tutela del territorio, tra le quali quali: 5.000 interventi di impianti fotovoltaici, 223 di solare termico, 51 per impianti a biomasse, 132 per interventi di efficienza energetica, 12 di mini-eolico, 14 di geotermico, 2 mini-idroelettrico, e 97 interventi di bonifica eternit con impianti fotovoltaici.

«Per uscire dalla crisi bisogna cambiare prospettiva, avere un’idea di futuro capace di affrontare le nuove sfide alle quali siamo di fronte, mobilitando le energie migliori del Paese», ha commentato Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera, e il Presidente di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza, soddisfatto del rapporto instaurato con il Credito Coperativo, conferma che la rinnovata convenzione è un «bel segnale in un momento di così grave crisi che sta attraversando il nostro Paese».

Scarica l'ebook gratuito!  Strategia Energetica Nazionale, sfide e potenzialità dell'Italia verso il 2030

Tags: rinnovabili