<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=688850&amp;fmt=gif">

AdGood, la nuova certificazione per chi sviluppa una comunicazione sostenibile

AdGood, la nuova certificazione per chi sviluppa una comunicazione sostenibile

Da un’idea di Caffeina nasce AdGood, la nuova certificazione per chi sviluppa una comunicazione nativamente sostenibile.

La sostenibilità passa (anche) per la comunicazione da parte delle imprese. Da questo principio è nata l’idea di AdGood, la nuova iniziativa di Caffeina in partnership con Meta e LifeGate. La certificazione AdGood vuole incentivare una comunicazione concreta, capace di dare risposte a tematiche complesse e “creare progetti che siano nativamente sostenibili”. Il tutto in linea con le aspettative e i valori del PNRR, che rappresenta una pietra miliare per lo sviluppo sostenibile e un segnale di ripartenza per l’Italia. “AdGood nasce con l’obiettivo di permetterci di avere un impatto positivo come industry. Ci auguriamo che questa iniziativa sia accolta con entusiasmo e apertura da tutti, per fare insieme la differenza”, ha dichiarato Tiziano Tassi, Partner & CEO di Caffeina. 

LEGGI ANCHE >> Pubblicata la terza edizione dell’Annuario della sostenibilità

Vuoi scoprire di più sulle imprese e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?  Scarica gratuitamente l'abstract del nostro eBook!

I pilastri di una campagna sostenibile

Con AdGood sono stati definiti i capisaldi di una campagna di comunicazione davvero sostenibile. Questi sono:

  1. Ogni campagna rispecchia i valori di digitalizzazione, cultura, turismo, inclusività, istruzione o sostenibilità promossi dal PNRR
  2. Impatto zero. Vengono adottate soluzioni a basso impatto ambientale per l’ideazione e la produzione dei progetti
  3. Territorialità. Ogni concept è pensato per esaltare le peculiarità del Paese
  4. Inclusività. La comunicazione rispecchia i principi di una società multiculturale e multietnica, con attenzione alla diversità
  5. Gender equality. I progetti sono fondati sulla ricerca di un’equa rappresentatività di uomini e donne e con attenzione a includere Creators under 35
  6. Accessibilità. La comunicazione è fruibile anche da persone con disabilità
  7. Una parte del budget media viene devoluto ad una ONG
  8. Ogni campagna offre la possibilità a studenti di affiancarsi al team di Caffeina per un’esperienza retribuita in azienda
  9. Formazione. Grazie ai programmi di formazione di Caffeina e dei partner, le aziende possono usufruire di consigli e best practice

Questi nove punti rappresentano la grande sfida di AdGood: rendere la sostenibilità, l’inclusione e la formazione dei valori concreti, grazie alla comunicazione. Ed è proprio di questo che hanno bisogno le persone: per Guerino Delfino, Executive Vice President di LifeGate, ​​“I trend dimostrano che le persone cercano sempre di più prodotti e servizi ideati e sviluppati in modo sostenibile, ma non basta, anche le strategie di marketing e comunicazione correlate devono rispecchiare l’impegno dei brand in questa direzione”.

Scarica l'ebook gratuito: Come rendicontare la sostenibilità d'impresa!

Tags: Sostenibilità, CSR & Imprese